SCIASCIA: quella confortevole ipotesi

(CORRIERE DELLA SERA, 7 gennaio 1980) Io sono stato tra i pochissimi a credere che Michele Reina, segretario provinciale della democrazia cristiana, fosse stato assassinato da terroristi. Terroristi magari un po’ sui generis, come qui ogni cosa; ma terroristi. Può darsi abbia allora sbagliato, ma non credo fossero assolutamente nel giusto coloro che invece erano ...

I professionisti dell’antimafia

di Leonardo Sciascia dal Corriere della sera , 10 gennaio 1987 Autocitazioni, da servire a coloro che hanno corta memoria o/e lunga malafede e che appartengono prevalentemente a quella specie (molto diffusa in Italia) di persone dedite all’eroismo che non costa nulla e che i milanesi, dopo le cinque giornate, denominarono «eroi della sesta»:

Da Pisciotta in poi, ha vinto la menzogna

Da Pisciotta in poi, ha vinto la menzogna
di Gabriella Smith – Roma, 16 novembre 1980. Siamo a Montecitorio, nel «Palazzo» ; il Transatlantico è quasi deserto. La luce grigiastra che entra dalle ampie vetrate anticipa l’inverno. Siamo seduti di fronte a Leonardo Sciascia, una delle personalità più originali e acute nel panorama della letteratura italiana con i suoi romanzi sempre problematici che stimolano ...